Tradurre non è un hobby

Come non condividere…
Grazie a Laura Cattaneo per questa importante riflessione.

A volte mi capita di leggere o sentire parlare della traduzione e dei traduttori in termini elegiaci o mediante stereotipi e frasi fatte. Tutto molto romantico, ma anche lontano dalla realtà e un’immagine che rischia anche di nuocere alla professione.

View original post 263 altre parole

Annunci

One thought on “Tradurre non è un hobby

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...