TradPro 2018, una giornata di formazione e networking per traduttori e professionisti delle lingue

Per iniziare bene il nuovo anno.

linguaenauti

In genere a inizio anno si fanno buoni propositi, o ancor meglio buoni progetti, ma nel caso di Linguaenauti la risoluzione più importante del 2018 non è nata a mezzanotte tra un panettone e uno spumante, bensì molti, molti mesi prima, e sempre in questi mesi ha preso a poco a poco forma, e nei primi giorni dell’anno finalmente è sbocciata da scarabocchio a… fermaglio. Di cosa sto parlando? Di una pazza idea, naturalmente: organizzare un convegno per traduttori e professionisti delle lingue nella mia piccola ma attiva città, Pordenone, e creare un’occasione di networking e aggiornamento professionale a tutti gli effetti.

Ecco, il progetto c’era, ma come realizzarlo? Per cominciare, l’idea non sarebbe mai maturata senza Francesca di Exigo Media Events, organizzatrice di eventi (tra le molte altre cose) che conosco da tempo e con cui all’improvviso è scattata quella scintilla che ti fa dire: sì…

View original post 931 altre parole

Annunci

La nostra esperienza a “Libri in Baia 2017”

Quando ci è stato chiesto se ci andasse di tenere un workshop sulla traduzione editoriale eravamo abbastanza incredule. Non perché pensassimo di non essere in grado o chissà cosa, ma semplicemente perché sarebbe stata la nostra prima volta.

Immaginate la situazione: noi di fronte a un pubblico pieno di aspettative. Quello del traduttore è un mestiere solitario, si sa, o quantomeno è opinione diffusa. Siamo noi, il nostro pc e ogni tanto un accenno di vita sociale.

Potete immaginare che parlare davanti a un numero indefinito di persone, in piedi, per un’intera giornata in cui “quelle che ne sanno” saremmo state noi era un’idea che ci intimoriva. Allo stesso tempo, però, ci entusiasmava. Parlare della nostra passione e condividere esperienze e opinioni: non vedevamo l’ora. In fondo, siamo una community di traduttori, la condivisione è la nostra forza. Continue reading “La nostra esperienza a “Libri in Baia 2017””

Tradurre non è un hobby

Come non condividere…
Grazie a Laura Cattaneo per questa importante riflessione.

A volte mi capita di leggere o sentire parlare della traduzione e dei traduttori in termini elegiaci o mediante stereotipi e frasi fatte. Tutto molto romantico, ma anche lontano dalla realtà e un’immagine che rischia anche di nuocere alla professione.

View original post 263 altre parole

Traduzione e creatività

Il lavoro del traduttore, anche sui contenuti di natura più tecnica, presuppone sempre una parte di creatività, che può essere più o meno importante a seconda del tipo di testo da affrontare, perché si tratta sempre di riscriverlo come se fosse nato in italiano.

View original post 158 altre parole

Il countdown per “Libri in Baia” è iniziato!

Manca poco più di un mese a LiB – Libri in Baia e noi de La bottega dei traduttori siamo più carichi che mai!🤩
Finalmente possiamo condividere con voi alcuni dei punti che toccheremo durante gli interventi del workshop che stiamo organizzando: 🖋️“Dire quasi la stessa cosa”: scoprire la traduzione, conoscere il traduttore. Digressione tecnico-letteraria, analisi teorica e spunti pratici di un mondo poliedrico in continua evoluzione”📖, con interventi focalizzati sul mondo della traduzione tecnica ed editoriale.
Nelle locandine in basso, potrete trovare maggiori informazioni sugli argomenti che andremo a trattare.👩‍💻

Continue reading “Il countdown per “Libri in Baia” è iniziato!”

Workshop di traduzione “Dire quasi la stessa cosa: scoprire la traduzione, conoscere il traduttore” [a cura de La Bottega dei Traduttori]

Lo staff de “La Bottega dei Traduttori” è lieto di invitarvi al workshop “Dire quasi la stessa cosa”: scoprire la traduzione, conoscere il traduttore. Digressione tecnico-letteraria, analisi teorica e spunti pratici di un mondo poliedrico in continua evoluzione, con interventi focalizzati sul mondo della traduzione tecnica ed editoriale. Continue reading “Workshop di traduzione “Dire quasi la stessa cosa: scoprire la traduzione, conoscere il traduttore” [a cura de La Bottega dei Traduttori]”