“Feeding the mind”, di L. Carroll

Sinossi

Feeding the Mind (Nutrire la mente) è un saggio di Lewis Carroll, scritto nel 1907 che, avvalendosi della forza metaforica, fornisce argomentazioni lungimiranti su come curare la nostra dieta intellettuale, mirando a farci comprendere che “è nostro dovere non meno che nostro interesse quello di leggere, notare, capire e assimilare intimamente i buoni libri che incontriamo lungo il percorso della vita”.

Estratto

Colazione, pranzo, tè. In casi estremi, colazione, seconda colazione, pranzo, tè, cena e una bevanda calda prima di andare a dormire. Quanta cura ci prendiamo del nostro fortunato corpo! Quanti di noi fanno lo stesso per la propria mente? E perché c’è questa differenza? Il corpo è il più importante dei due? Affatto, ma la vita dipende dalla nutrizione del corpo, così possiamo continuare a vivere come animali, lasciando la mente del tutto affamata e trascurata.

La traduttrice – Silvia Ghiara

silvia-ghiara

Sono Silvia, ho ventotto anni. La mia passione per le lingue è iniziata tra le elementari e le medie, quando ho iniziato a chiedermi cosa ci fosse dietro il significato delle parole, innamorandomi del loro suono, della loro storia e delle sensazioni che trasmettevano. Così tediavo la mia povera nonna, costringendola a vedere con me film in lingua originale “per sentire la voce vera degli attori” e lei pazientemente ascoltava, mentre traducevo i dialoghi. Santa donna.
Sono traduttrice dal 2014. Dopo un master in traduzione tecnica, ho seguito e sto seguendo corsi e laboratori sulla traduzione editoriale (la mia vera passione), attualmente sto lavorando nel settore audiovisivo. Ho aderito al progetto “La bottega dei traduttori” perché l’idea di collaborare e condividere, moltiplicando energie e idee, per far conoscere piccoli tesori a cui ancora non è stata data una voce italiana, mi ha subito conquistata.
Felice di essere a bordo!

Sito&Blog: http://www.silviaghiara.com
Email: traduzioni AT silviaghiara.com