Italiano Corretto attraverso lo specchio

Un’efficace sintesi della nostra traduttrice di Bottega, Federica Bruniera, dell’evento “Italiano Corretto”, ciclo di 6 laboratori tenutosi a Pisa il 15 e 16 aprile 2016.

Words in Wonderland

Se stessi scrivendo un articolo di stampo giornalistico (ahah, come se ne fossi capace), definirei Italiano Corretto come un ciclo di 6 laboratori tenutosi a Pisa il 15 e 16 aprile scorsi, nato dalla collaborazione tra STL Formazione e doppioverso e rivolto agli esperti e agli amanti della lingua italiana.

Tuttavia, come forse ormai avrete capito dai toni del mio blog, io ho la tendenza a vedere le cose con quello che chiamo il filtro “Incanto” (o forse “Follia” sarebbe più appropriato, in ogni caso prendete nota, creatori di Instagram).
Insomma, io ho percepito Italiano Corretto come una casa degli specchi, di quelle che si trovano ai lunapark di paese e riescono sempre a divertire grandi e piccini. Ecco, come in una casa degli specchi, ogni laboratorio ci ha mostrato un riflesso diverso dell’italiano: doppiato, digitale, pazzesco, lercio, forbito, indefinito, sicuramente un italiano imprevedibile che…

View original post 1.090 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...